Arte Artisti
Cesar Manrique


César Manrique (1919 - 1992), è un artista nato e cresciuto a Lanzarote (nelle Canarie); pittore, scultore e architetto, ha realizzato, con grande maestria e rispetto del contesto naturale, la maggior parte degli allestimenti e sistemazioni di giardini e ville situati nell’isola. Di César Manrique possiamo ricordare la “Queva de los Verdes” (una parte accessibile al pubblico di una lunga grotta naturale, in parte allo stesso livello del mare, creatasi attraverso un’eruzione vulcanica ed utilizzata dalla lava stessa come tunnel per giungere fino al mare); la sistemazione del “Mirador del Rio” (struttura situata in una parte dell’isola molto panoramica, con rocce a strapiombo sul mare); la creazione del “Jardin de Cactus”, (un parco completamente dedicato alle diverse varietà di cactus provenienti da tutto il mondo); la realizzazione del “Monumento al Campesino”, (una piazza con una grande scultura dedicata ai contadini di Lanzarote e alle loro antiche tradizioni rurali, con annesso museo etnografico dove sono documentate le varie tradizioni della semplice cultura lanzarotina); l’allestimento di alcuni spazi, all'interno di una spettacolare villa (LagOmar, situata a Nazaret, acquistata e posseduta per brevissimo tempo da Omar Sharif e poi persa al gioco); la creazione di un enorme parco marittimo a Tenerife e, non per ultima, l’incantevole Fondazione di César Manrique, posizionata sopra antiche colate laviche, interessante connubio tra natura ed arte.
All’interno del sito del Centro Turistico di Lanzarote potrete trovare tutte le informazioni sulle varie attrazioni dell’isola, realizzate e sistemate da César Manrique ed informazioni biografiche su vita ed opere dello stesso autore.
Tra le opere di Manrique possiamo citare numerosi dipinti astratti dove ripropone i caldi colori della roccia lavica e dà un’idea dell’ambiente primitivo e selvaggio delle Canarie; coloratissimi murales e sculture. Alcune sculture sono realizzate in ferro e rappresentano in maniera schematica, attraverso un logo, le principali attrazioni di Lanzarote. Molto interessanti sono le sculture cinetiche, quelle che César Manrique chiama “Wind Toys”; sfruttando il forte e perenne vento di Lanzarote (e per ricordare i vecchi mulini a vento che ormai stanno scomparendo), Manrique realizza numerose opere in ferro anche di grandi dimensioni, posizionate in punti strategici; sono sculture pesanti con forme geometriche che ruotano, girano, oscillano spinte dal vento, contrapponendo movimenti di forme piene e forme vuote che si attraversano le une nelle altre, in un perenne movimento.



Scultura Cesar Manrique - © Arte-Artisti

Una scultura cinetica di César Manrique

 
SEO Søgemaskineoptimering - SEO
Adami Partners

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information