Arte Artisti
Susanna Primavera

 


 

© Susanna Primavera - Gli Ultimi Funghi

 



Susanna Primavera nasce e trascorre i primi sette anni di vita a Napoli, poi la famiglia si trasferisce dal 1960 in Belgio, a Bruxelles, dove frequenta la locale Scuola Europea e vi rimane fino ai 13 anni.
Durante l’infanzia osserva, ammira e cerca di imitare il padre Sergio (vedi Comanducci artisti contemporanei, vol. 4°).
A Varese mette radici nel 1968, dopo il liceo si laurea in filosofia all’Università Cattolica di Milano. Susanna inizia a lavorare in azienda, si sposa e diventa mamma di due bambini.
Dinamica, vivace e intraprendente lavora per circa vent’anni a Milano, nel campo della selezione e formazione del personale.
Susanna Primavera è anche molto impegnata nel sociale e nel volontariato.
Dal 1998 si orienta verso la Grafologia, si diploma e si specializza in rieducazione della scrittura, diventando grafoterapeuta. Intanto segue corsi di morfopsicologia che la riavvicinano all’arte, allo studio del volto come espressione dell’interiorità, nella fusione di corpo e psiche.
Grafologia e morfopsicologia stimolano in Susanna Primavera la sensibilità psicologica e artistica e la portano a scrutare gli animi, ad ascoltare da grafologa la vita altrui, sempre pronta a dare una mano, un sorriso.
Nei suoi ritratti la luce e i colori della gioia e dell’inquietudine, la sinfonia della vita di ogni volto unica e irripetibile, che, come artista, registra in modo lieve e preciso nelle sue opere.


 
SEO Søgemaskineoptimering - SEO
Adami Partners

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information